Corsi di lingue in Italia





Vuoi una certificazione linguistica? Partecipa ai Corsi di Lingua di Orange Viaggi! E se partecipi al Bando INPS, utilizza il bonus per studiare con noi…

INPS ogni anno eroga dei contributi fino a 800 euro a favore degli studenti che vogliono frequentare dei corsi di lingue finalizzati ad ottenere la certificazione (diploma linguistico) del livello di conoscenza di una lingua straniera secondo il Quadro Comune Europeo di riferimento (CEFR)

Il Bando Corso di Lingue è riservato agli studenti che hanno frequentato nell’anno scolastico 2018/2019 gli ultimi due anni della Scuola primaria e la Scuola secondaria di primo e di secondo grado. Questi devono anche essere figli o orfani (ed equiparati) dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Quale certificazione posso ottenere con un Corso di lingua?

A2, B1, B2

scuole elementari e medie

B1, B2, C1, C2

scuole superiori

Borse di Studio e contributi erogati

L’INPS riconosce secondo la graduatoria degli aventi diritto

fino a 500 borse

per ragazzi frequentanti la classe quarta e quinta della scuola primaria

fino a 1.500 borse

per ragazzi frequentanti la scuola secondaria di primo grado

fino a 3.000 borse

per ragazzi frequentanti la scuola secondaria di secondo grado


Per ogni studente sarà riconosciuto un contributo massimo erogabile pari a 800 euro per la frequenza del corso di preparazione all’esame oltre ad ulteriori 200 euro in caso di superamento dell’esame di certificazione della lingua entro il 31 luglio 2020, secondo i criteri identificati dall’art. 10 del Bando, secondo il valore ISEE del nucleo famigliare.

Importi riconosciuti in base al valore ISEE

Valore ISEE Riconoscimento per valore erogabile
fino ad €. 8.000,00 97%
da €. 8.000,01 ad 16.000,00 95%
da €. 16.000,01 ad 24.000,00 90%
€. 24.000,01 ad 32.000,00 85%
€. 32.000,01 ad €. 40.000,00 80%
€. 40.000,01 ad 48.000,00 75%
da €. 48.000,01 ad 56.000,00 70%
€. 56.000,01 ad 72.000,00. 65%
da €. 72.000,01 o in caso di mancata rilevazione di valida DSU alla data inoltro della domanda concorso 60%

 

Incompatibilità

Il beneficiario non deve fruire o aver già fruito, per il medesimo anno scolastico, di altre provvidenze analoghe erogate dall’Istituto, dallo Stato o da altre Istituzioni pubbliche o private in Italia o all’estero di valore superiore al 50% dell’importo della borsa di studio messa a concorso. Il beneficio è incompatibile con quello relativo al Bando di Concorso Inps Corso di lingua all’estero e Corso di lingua in Italia 2018 ottenuto dallo studente per il rilascio dello stesso livello di certificazione della lingua per il quale intendono concorrere, secondo il quadro Europeo di riferimento.

Domande entro il 26 luglio

Graduatorie entro il 12 settembre

La domanda deve essere trasmessa dal richiedente la prestazione, come individuato ai sensi dell’art. 1, comma 6 del presente bando, a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 26 giugno 2019 e non oltre le ore 12,00 del giorno 26 luglio 2019.

L’Istituto, entro il 12 settembre 2019, tenuto conto del numero di contributi erogabili con riferimento a ciascuna tipologia di classe frequentata e dei criteri di cui al comma 2, pubblica sul sito internet istituzionale, nella specifica sezione riservata al concorso, tre graduatorie degli ammessi con riserva, come di seguito indicato: a) graduatoria relativa a studenti iscritti nell’anno scolastico 2018/2019 alla classe quarta e quinta della scuola primaria (scuola elementare); b) graduatoria relativa a studenti iscritti nell’anno scolastico 2018/2019 alle classi della scuola secondaria di primo grado (ex scuole medie); c) graduatoria relativa a studenti iscritti nell’anno scolastico 2018/2019 alle classi della scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore).

Scadenze per la documentazione

Come e quando muoversi per l’accettazione del beneficio

Entro il 1° ottobre 2019 il richiedente la prestazione in favore dello studente ammesso con riserva al beneficio, ai sensi delle graduatorie di cui all’art. 7, dovrà accedere in procedura per:

  1. caricare in procedura il documento contrattuale che attesti l’iscrizione del beneficiario della prestazione ad un corso ordinario ovvero intensivo di lingua straniera avente le seguenti caratteristiche: – corso di preparazione agli esami per la certificazione del livello di conoscenza sia finalizzato ad ottenere la certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR), rilasciata dai competenti Enti certificatori. La certificazione dovrà attestare il livello completo di lingua prescelto, con valutazione delle competenze scritte ed orali secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue e non dovrà essere soggetto a scadenza temporale: o A2, B1 e B2 (per le scuole primarie e secondarie di primo grado); o B1, B2, C1 e C2 (per le scuole secondarie di secondo grado). – si svolga per un periodo minimo di 4 mesi e massimo di 9 mesi, preveda la frequenza obbligatoria di almeno 60 ore (di 60 minuti) di lezione in presenza;
  2. caricare in procedura copia di fattura, o documento equipollente, intestata al richiedente la prestazione, per l’importo corrispondente ad almeno il 50% del costo del corso di lingua ordinario. Il richiedente ha facoltà di produrre, già in questa fase, la fattura o il documento equipollente relativa al 100% del costo del corso di lingua di lunga durata. Nella fattura o nel documento equipollente deve essere indicato il nominativo del beneficiario quale iscritto al corso di lingua;
  3. rendere in procedura formale dichiarazione di impegno alla restituzione delle somme erogate dall’Inps nei casi previsti dal successivo art. 12 del presente bando;
  4. indicare in procedura il codice IBAN intestato o cointestato al richiedente ove l’Istituto effettuerà il versamento del contributo;
  5. completare le operazioni di cui alle lettere a), b), c), e d) , utilizzare il tasto funzione “Invio dati ad INPS”, per consentire alla pratica di transitare nello stato che consenta la verifica della documentazione.

 

Organizzazione

La calendarizzazione dei Corsi di lingue

Il corso dovrà svolgersi nell’arco temporale da settembre 2019 a giugno 2020, per un periodo minimo di 4 mesi e prevederà la frequenza obbligatoria per un monte ore complessivo minimo di 60 ore (di 60 minuti) di lezione in presenza.

Orange Viaggi organizzerà i vari Corsi di Lingua, secondo il numero degli iscritti, presso la propria sede in Via Nettunense Vecchia 126 a Marino o presso strutture localizzate nei comuni limitrofi (Albano Laziale, Ciampino…) con una frequenza bisettimanale dal lunedì al venerdì con orario pomeridiano e il sabato con lezioni la mattina e/o il pomeriggio, secondo la classe di appartenenza. 

Costo del Corso di Lingue con Orange Viaggi

Tasse di esame e rilascio certificato escluse


0
per classi da 11 studenti in su

0
per classi da 6 a 10 studenti

Chi può partecipare? Tutti!
Corsi di Lingue in Italia Orange Viaggi

Vuoi ottenere una certificazione linguistica? I nostri corsi in Italia sono aperti a tutti gli studenti frequentanti le primarie e secondarie di primo e secondo grado e sono confezionati su misura per rispondere anche alle caratteristiche richieste dai Bandi annuali di INPS.
Se non partecipi a uno dei bandi dell’Istituto puoi frequentare lo stesso le nostre classi. La tua quota di partecipazione di riferimento è quella evidenziata e non devi tenere conti della tabella ISEE.
Per maggiori informazioni contatta lo staff di Orange Viaggi.