Bando Corsi di lingua all’estero





Estate INPSieme si arricchisce con le borse di studio per i Corsi di Lingue all’estero con durata di 3-4-5 settimane. Le borse di studio sono riservate a studenti che abbiano almeno 16 anni, che frequentino nell’anno scolastico 2018/2019 la classe seconda, terza, quarta o quinta di una scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore) e che alla data del 30 giugno 2019 siano titolari di certificazione della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso almeno di livello B1 rilasciata dai competenti enti certificatori riconosciuti dal MIUR.


Corsi di lingue all’estero

Certificazione del livello di conoscenza della lingua B2, C1, C2

L’INPS offre un contributo a parziale copertura delle spese, per fruire all’estero di un corso della lingua ufficiale del Paese ospitante, finalizzato a ottenere la certificazione del livello di conoscenza della lingua B2, C1, C2 secondo il Quadro Comune Europeo di riferimento – QCER (Common European Framework of Reference for languages – CEFR), rilasciato dai competenti Enti certificatori. Si tratta di soggiorni mirati allo studio della lingua che sfruttano una durata più lunga proprio per approfondire la conoscenza linguistica e ottenere la certificazione.

Soggiorni studio all’estero in paesi europei ed extraeuropei

Si allarga notevolmente l’offerta proposta agli studenti che possono volare anche fuori dai confini europei. Un’opportunità importante per chi è interessato a sfruttare questo contributo come parte di un investimento per avvicinarsi a culture più lontane.

A chi spetta il contributo per i Corsi di lingue all’estero

La prestazione è destinata ai figli o orfani ed equiparati:

  • dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
  • degli iscritti alla Gestione Fondo IPOST.

L’accesso al bando è riservato a studenti che hanno almeno 16 anni e frequentano nell’anno scolastico in corso la classe seconda, terza, quarta o quinta di una scuola secondaria di secondo grado. E’ necessaria la titolarità di certificazione della lingua straniera oggetto del corso almeno di livello B1 rilasciata dai competenti enti certificatori riconosciuti dal MIUR.

ISCRIVITI
Rimani aggiornato
Iscriviti alla nostra Newsletter per non perdere le promozioni e le iniziative di Orange Viaggi

Le nostre proposte per il Bando Corsi di lingua all'estero

Pacchetti 2019 in aggiornamento

Una nuova opportunità

Un soggiorno studio per un’indipendenza europea

Il bando INPS Corso di lingua all’estero (o anche per il conseguimento delle Certificazioni) è una nuova opportunità che permette a ragazzi dai 16 anni ai 23 anni – che frequentano dal secondo anno al quinto anno di scuola superiore – di effettuare un corso che rilascia un attestato valido e riconosciuto a livello europeo nell’ambito del CEFR. Abbiamo pensato, visto l’età dei ragazzi, di non proporre solo un ambito didattico ristretto al corso di lingua e alla sistemazione in famiglia, bensì un’esperienza complessiva che permetta allo studente di vivere anche il Paese che ospiterà il soggiorno studio con escursioni guidate dallo stay staff internazionale e molto spesso madrelingua.

Competenza didattica della scuola di lingua, esami riconosciuti, esperienza internazionale con inserimento in classi di massimo 15 studenti in università di prestigio e sistemazione in host family ci permettono di dare una nuova dimensione al soggiorno studio e una consequenzialità con le classiche vacanze studio che rappresentano una base per questo nuovo tipo di programma. Un progresso non solo didattico, ma umano e di background esperienziale per ridurre il gap con gli altri studenti europei che già da anni hanno la possibilità di viaggiare e aumentare la propria “indipendenza europea” e personale.

La presentazione della domanda

La domanda deve essere presentata esclusivamente, per via telematica, accedendo dalla home page del sito internet istituzionale www.inps.it, a decorrere dalle 12,00 del 31 gennaio 2019 e non oltre le 12,00 del 28 febbraio 2019.

Per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso è necessario da parte del soggetto richiedente il possesso di un PIN dispositivo e dell’attestazione ISEE 2019, rilasciata dall’INPS previa presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) da parte del richiedente.

Le scadenze del Bando Corsi di lingue all’estero 2019

  • 28 febbraio 2019: scadenza per l’invio della domanda
  • entro il 4 aprile 2019: pubblicazione delle graduatorie
  • entro il 2 maggio 2019: scadenza per l’invio della documentazione e del contratto con Orange Viaggi
  • 14 maggio 2019: scorrimento delle graduatorie

È possibile consultare il Bando sul sito www.inps.it seguendo questo percorso: Home > Concorsi e Gare > Welfare, assistenza e mutualità > Concorsi welfare, assistenza e mutualità > Bandi Nuovi.

>> Consulta il Bando Corsi di lingue all’estero <<

Clicca qui
CATALOGO ESTATE INPSIEME 2018
Consulta tutte le destinazioni Estate INPSieme 2018 in Italia e all’estero