Note pre-partenza per i Soggiorni Studio all’estero








LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL’ESPATRIO

È necessario verificare sin da ora la documentazione indispensabile per l’espatrio dei ragazzi in modo da evitare problemi di ogni tipo durante il viaggio e durante l’arrivo nel Paese di destinazione. Vi raccomandiamo di impiegare qualche minuto alla lettura di queste note in modo attento e scrupoloso e nel caso di qualche dubbio è possibile contattarci ai nostri Uffici.


Quali sono i documenti validi per l’espatrio e cosa devo controllare?
I soli documenti validi per l’espatrio sono la carta di identità e il passaporto. Non sono validi per l’accesso nei Paesi di destinazione tessere o documenti di altro tipo, come patente di guida, documenti ministeriali, tessere di categoria o documenti similari.

CARTA D’IDENTITÀ

per essere valida per l’espatrio del minore:

  • Non deve contenere i nomi dei genitori: dopo il compimento del 14° anno il minore deve possedere una propria carta d’identità per i viaggi all’estero, soprattutto come nei casi di Soggiorni Studio all’estero dove l’accompagnatore o gli accompagnatori non sono i genitori. Pur essendo un documento valido a tutti gli effetti, gli uffici di immigrazione del Paese di destinazione potrebbe, come già accaduto in passato, negare l’accesso per la mancanza dei genitori/tutori. In questo caso vi consigliamo di rifare la carta di identità con la motivazione che l’accompagnatore del gruppo non sono i genitori.
  • Non deve essere plastificata: il documento interamente plastificato non è valido e molte compagnie aeree non accettano tale documento per l’accesso ai voli. È necessario rifare una carta di identità.
  • Non deve riportare la dicitura NON VALIDA PER L’ESPATRIO.
  • Non deve riportare il timbro di rinnovo quinquennale: pur essendo accettato dalla normativa italiana, il timbro di rinnovo quinquennale non è accettato dagli Uffici di Controllo del paese di destinazione come prolungamento delle data di scadenza del documento. È necessario fare una nuova carta di identità con la motivazione che in alcuni Paesi aderenti agli accordi di Schengen non accettano il timbro di rinnovo.
  • Deve riportare una data di scadenza di validità di almeno qualche giorno successivo al giorno del rientro in Italia, così da evitare lunghe pratiche burocratiche presso la nostra Ambasciata che farebbero perdere al ragazzo alcuni giorni di scuola e di soggiorno.
ATTENZIONE PER I MINORI DI 14 ANNI ALLA DATA DELLA PARTENZA VI PREGHIAMO DI CHIAMARE GLI UFFICI ORANGE VIAGGI.

PASSAPORTO

Se si utilizza il Passaporto questo deve essere individuale e valido a tutti gli effetti di legge.
Nel caso cittadinanza non italiana, i genitori sono pregati di verificare con le proprie autorità consolari i visti necessari per l’accesso al Paese di destinazione.

LA TESSERA SANITARIA

NON DIMENTICATE DI PORTARLA CON VOI

È obbligatorio per il viaggio e per il soggiorno che il ragazzo abbia con sé la Tessera Sanitaria. Oltre a dare diritto a visite gratuite presso le strutture sanitarie del Paese che ci ospita (il nostro servizio sanitario nazionale copre tutte le spese mediche), la tessera sanitaria è particolarmente utile per l’acquisto di farmaci come ad esempio gli antibiotici che nei paesi anglofoni devono essere prescritti da un medico di una struttura sanitaria locale perché non acquistabili in farmacia, neanche con prescrizioni dei nostri medici in soggiorno o dei medici inglesI eventualmente presenti in campus.

ATTENZIONE AI DOCUMENTI

Nel caso di cittadinanza non Italiana, si prega di verificare con le competenti autorità consolari o uffici preposti il rilascio del visto necessario all’entrata nel Paese meta della Vacanza Studio.
Qualora aveste una carta di identità con timbro di rinnovo quinquennale, siete pregati di recarvi agli uffici preposti per il rilascio di un nuovo documento: i ragazzi potrebbero avere problemi con l’Ufficio Immigrazione Inglese.

LE COMPAGNIE AEREE CI RICHIEDERANNO, ALL’EMISSIONE DELLA BIGLIETTERIA AEREA, IL DOCUMENTO CHE SARÀ UTILIZZATO PER LA PARTENZA E IL RIENTRO. SE AVETE CONSTATATO EVENTUALI DIFFORMITÀ DEL DOCUMENTO, SECONDO QUANTO SOPRA RIPORTATO, VI PREGHIAMO DI EFFETTUARE CON SOLLECITUDINE LE PRATICHE PER L’EMISSIONE DI UN NUOVO DOCUMENTO DI IDENTITÀ. I DOCUMENTI PER L’ESPATRIO DEVONO ESSERE INTEGRI E PERFETTAMENTE LEGGIBILI.

CONSERVARE I DOCUMENTI DI ESPATRIO DURANTE IL VIAGGIO E IN SOGGIORNO

Il documento di espatrio NON deve essere messo in valigia, ma deve essere consegnato al ragazzo subito prima del check-in in aeroporto o prima dei eventuali trasferimenti con treno/bus/NCC. Possibilmente se presente un membro dello Staff Orange Viaggi, Vi consigliamo di far consegnare il documento direttamente all’animatore, così da evitare, in caso di distrazioni del ragazzo, la perdita del documento in aeroporto o sul volo.
Molto spesso e viste le esperienze pregresse, i documenti di espatrio vengono consegnati all’arrivo in campus al coordinatore Orange Viaggi che provvederà a conservarli nel modo dovuto. Ai ragazzi sarà rilasciata una copia fotostatica per le esigenze non ufficiali del viaggio.

LA VALIGIA E IMBARCO BAGAGLI

Come da regolamenti dei vettori che poi comunicheremo, le valige devono avere misure e pesi ben determinati, per non intercedere in spese di extra bagaglio. Nella Convocazione, una lettera che conterrà tutti gli appuntamenti e il percorso di viaggio e che vi invieremo quanto prima, saranno presenti le info relative tutte le prerogative richieste dalle Compagnie Aeree di riferimento.
È importante dotarsi già alcuni giorni prima della partenza di 2/3 etichette per valigia dove poter indicare l’indirizzo del campus (all’andata) e l’indirizzo di residenza al ritorno, così da rendere più semplice una eventuale ricerca del bagaglio in caso di smarrimento.
L’etichetta dovrebbe essere intestata come nella figura di fianco

Sull’aeromobile è possibile portare un bagaglio a mano, anche questo con misure e pesi definiti (tipo zaino) nel quale sarebbe opportuno mettere un cambio di intimo in caso di problemi con la valigia da imbarco.



ABBIGLIAMENTO

Nei paesi di destinazione anglofona, il clima nel periodo estivo si alterna tra giorni abbastanza accettabili e giorni di freddo autunnale con frequenti piogge a volte intermittenti. Consigliamo quindi di adottare un abbigliamento estremamente comodo come magliette a maniche corte, felpe, jeans, scarpe da ginnastica possibilmente comode e non nuove e k-way. Per Malta, invece, consigliamo un abbigliamento tipicamente estivo e da mare (non dimenticate costumi e teli mare).
Indipendentemente dalla destinazione vi ricordiamo che è utilissimo inserire in valigia almeno due asciugamani per uso personale e un telo doccia.

Il college è dotato di sezioni all’interno delle sistemazioni o nelle immediate vicinanze dedicate alla lavanderia con lavatrici ed asciugatrici utilizzabili con gettoni acquistabili presso la Direzione del Campus/Hotel.

È utile portare invece un phon e degli adattatori di prese inglesi/irlandesi.

Consigliamo, inoltre, di non portare oggetti di valore non utili all’esperienza soggiorno ed eventualmente, se proprio indispensabili, di provvedere ad una assicurazione specifica per l’oggetto in questione. Vi ricordiamo che Orange Viaggi e il College non possono essere responsabili di eventuali smarrimenti all’interno dell’ambito struttura, durante i viaggi e le escursioni e il Soggiorno in generale.

LE INFORMAZIONI MEDICHE

L’assistenza Sanitaria nel campus sarà garantita da un medico italiano facente parte dello Staff Orange Viaggi o da un presidio medico o da una vicina struttura sanitaria. Non dobbiamo dimenticare che ci troviamo nelle principali città europee che offrono piena assistenza grazie agli accordi internazionali e alla piena copertura del nostro servizio sanitario nazionale. In ogni caso, l’acquisizione di una situazione personale nel caso di problematiche particolari, dovrebbe essere segnalata ai nostri uffici anche con una semplice mail, così da mettere a conoscenza la direzione del campus, il medico e il nostro Coordinatore.

COME RICEVERÒ LE INFORMAZIONI DI VIAGGIO?

Appena possibile e dopo la conferma dei voli da parte delle Compagnie Aeree, Orange Viaggi invierà una mail con il programma di viaggio completo. Nel programma saranno riportati i luoghi di appuntamento, gli orari e il programma di viaggio per la partenza e il rientro in Italia. All’interno della Convocazione saranno riportate anche le informazioni per le modalità di accompagno. Per tutte le notizie inerenti il soggiorno e le escursioni vi preghiamo di prendere nota di quanto riportato all’interno del sito web della struttura da Voi scelta.

AL RITORNO DAL SOGGIORNO

CHIUDERE LA PRATICA INPS
Ricordiamo che entro il 5 settembre, per non perdere il beneficio ed evitare di pagare il viaggio in proprio, dovrete inserire nella vostra area riservata INPS l’attestato rilasciato dalla scuola di lingua e le carte d’imbarco di andata e ritorno del viaggio internazionale. Non sarà necessario invece inserire altre fatture, poiché il documento contabile già caricato da voi è al 100% del costo pacchetto.
Sarà nostra cura e dei nostri Coordinatori ricordare ai ragazzi a fine soggiorno di prendersi cura dei documenti sopra indicati.